FlexRadio 6400 + Maestro - HB9FBG

Vai ai contenuti

FlexRadio 6400 + Maestro

Ham Radio > Ham Radio Setup > Transceiver
Il 19 giugno 2016 ho fatto il mio primo QSO con la mia nuova radio… FlexRadio 6400 più AT e con il Maestro sulla scrivania.
Lasciare il Yaesu 5000MP è stata una decisione sofferta ma il passaggio ad un apparato DSP mi frullava in testa da tempo e FlexRadio è sicuramente fra le pioniere di questa tecnologia.

Il passaggio da una radio tradizionale a un Flex è stato traumatizzante! Non si può pensare, almeno per la mia esperienza (poi magari nelle versioni M la situazione è diversa), che sia la “solita” radio. Un bottone qui, un bottone là e ci si barcamena ma si parte. Con il Flex non funziona così; dietro la scatola e i bottoni del Maestro c’è tutta una tecnologia digitale (soft) che va capito. Io poi sono partito in un momento in cui il software SmartSDR che gestisce la macchina radio continuava a litigare con gli aggiornamenti di Windows 10.

Ora, nel momento che sto scrivendo questo, sono passati quasi quattro mesi e posso dire che FlexRadio è una bomba! La tecnologia SDR è, come immaginavo, strepitosa. La selettività, il filtraggio (in particolate il TNF Tracking Notch Filter™) è spettacolare e la preamplificazione quasi non trascina fruscio. Da aggiungere che la macchina ha una parte che si aggiorna continuamente (poi a pagamento) per cui si continua ad avere una radio nuova per anni.

Ora, che sto scrivendo questo, mi vengono in mente due risposte ricevute quando avevo appena acquistato il Flex e cercavo consigli… ed ero disperato

  • Congratulations!!! I have had my 6600M for a year now and still learning more things every week! I think LEARNING can be fun if the subject matter is interesting.. That is why I love FLEX, it keeps my 71 year old Brain stimulated!!!
    Robert
  • I will be 80yo next year and my 6yo 6700 is still stimulating my brain, although time will tell which of the two will be the ultimate survivor!


È vero! Non si finisce mai di sperimentare e di imparare ma nello stesso tempo ti da delle grandi soddisfazioni.

Da aggiungere, e cosa non da poco, il forum dove l’entusiasmo degli estimatori Flex da una grande mano ma anche il supporto di FlexRadio Italia (dove l’ho comperato) e dalla sede centrale che è sempre pronto online e remoto.
Torna ai contenuti